Il mio contatto
Seleziona luogo

Dopo aver selezionato il codice postale e la categoria di prodotto, vi indicheremo immediatamente la persona di riferimento per la vostra zona.

Esempio 15: Collaudato! Completamente ritorto.

I requisiti sui cavi per la Catena portacavi relativamente alla resistenza alla torsione non sono una novità, ma sono raramente definiti in modo preciso. Quindi non è facile valutare un'affermazione del tipo "Questo cavo è resistente alla torsione fino a ±180°!" Ecco perché innanzitutto è importante essere in grado di fornire risultati delle prove comparabili e definitivi.
 
Per questo requisito, il banco della prova di torsione è stato sviluppato secondo lo standard igus®. In questo caso i diversi tipi di cavi sono stati sottoposti a torsione a una specifica lunghezza del cavo di 1 metro, conforme anche alla distanza dei punti fissi. L'angolo di torsione è selezionabile a piacere ed è fissato in base ai requisiti sul campione, tuttavia lo standard di prova è ±180°.
 
Dopo un numero specificato di doppie corse o nel caso di un risultato negativo dopo una prova meccanica e/o elettrica, il campione interessato è prelevato, determinando quindi in modo preciso il tipo e la posizione dei possibili danneggiamenti.
 
Con questa prova standard igus®, i primi tipi di chainflex® CF ROBOT sono stati sviluppati fino alla produzione di serie.

Il "banco della prova di torsione" sviluppato secondo lo standard igus®.

 
Prove di laboratorio delle Catene portacavi - Catene portacavi nella prova di durata

Il laboratorio di prova igus®.

 
 
Altre informazioni sui cavi chainflex®